Cierre con Rebozo

Cos'è

ll Cierre è un rituale di origine Mesoamericana, un trattamento di chiusura con teli di stoffa (rebozos), che può aiutare la donna a sentirsi di nuovo intera e rigenerata, ringraziando il corpo per quello che è stato. E' un trattamento eseguito a quattro mani: due persone "chiudono" progressivamente sul corpo della donna i teli, ponendoli in tensione, occupandosi far percepire il contenimento nelle dicerse aree del corpo e di ringraziare ognuna per il compito svolto nel cammino che ha portato fino al Cierre.

Il Cierre può essere eseguito da due professionisti, oppure da un professionista e una persona di fiducia della donna (spesso la mamma o un'amica).
E' anche un perfetto regalo da fare a una neomamma, per ricordarle che le siamo vicini e vogliamo fare qualcosa per il suo benessere, o all'interno di un blessingway postparto.

Perché si fa

Il Cierre si può mettere in atto tutte le volte che la persona ha bisogno di ritrovare dei confini fisici ed emotivi, a seguito di un evento particolare della propria vita, di un cambiamento, della chiusura di un ciclo. VIene compiuto anche in tutti quei casi in cui si sente che la propria energia si sta disperdendo e si desidera coinvogliarla per un proposito, quando ci si sente aperte ed esposte e si ha bisogno di ricentrarsi su di sé.
In particolare, viene effettuato dopo i primi 40 giorni dal parto o dopo un aborto. Ecco perché:

Durante il parto la donna si apre fisicamente ed emotivamente a lasciare andare a accogliere alla vita il bambino. Durante questo passaggio fondamentale, ella ha l'opportunità di connettersi con la sua bambina interiore, di rielaborare i vissuti dolorosi della propria vita e di rivedere il suo ruolo di figlia, diventando madre.
I 40 giorni del postparto sono il momento in cui questo processo di compie e la neomadre ha la possibilità sia di lavorare su di sé, sia di conoscere e accogliere il neonato progressivamente. Dopo questo periodo, la donna può sentire il bisogno di ritrovare i propri confini, chiudere fisicamente e simbolicamente il proprio corpo; può farlo attraverso un abbraccio di stoffa, un gesto di cura da donna a donna.
A volte, purtroppo, l'attesa può concludersi con un aborto: ecco che sorge la fatica, la donna cerca di ricomporre i pezzi di sé mentre l'energia continua a fluire dal corpo. La ricerca di un senso di integrità, di ritornare ad abitare il proprio corpo, a volte di ricominciare (metaforicamente di rinascere), è un'esigenza primaria.


Il trattamento Cierre con Rebozo è attualmente svolto a Cornate d'Adda (MB), il costo è di 50 euro, considerando indicativamente 1h/1h30, a seconda delle necessità riscontrate durante il trattamento.